ENDURO WORLD SERIES: LA THUILE, ROUND 4 – PRESENTAZIONE

gualdo5
IL PUNTO SULL’ APPENNINO ENDURO TROPHY 2016
14 luglio 2016
001_lathuile
TEAM CMC A TESTA ALTA A LA THUILE
18 luglio 2016
Show all

ENDURO WORLD SERIES: LA THUILE, ROUND 4 – PRESENTAZIONE

pinkbike

A due anni di distanza dall’edizione 2014, l’Enduro World Series fa ritorno a La Thuile, cittadina valdostana di 800 abitanti che da domani a domenica 17 luglio ospiterà il quarto appuntamento della rassegna mondiale dedicata al nostro meraviglioso sport!  Si tratta della prima gara alpina di stagione e per questo ci aspettiamo uno spettacolo molto diverso rispetto ai tre precedenti appuntamenti.

I 500 concorrenti che saranno al via, compresi i nostri magnifici 5 ragazzi del Team CMC, si sfideranno in ben 6 prove speciali, tra cui alcune inedite rispetto all’edizione del 2014. (vedi sotto).

stage map la thuile

 

Tutte le prove si svolgeranno all’interno della MTB Natural Trail Area di La Thuile, uno spazio selvaggio e incontaminato che si estende dai 2.600m di quota ai piedi delle creste del  Chaz Dura ai 1.441 m del centro abitato, per un totale di 1.200 m di dislivello e di ben 220 km tra sentieri e itinerari percorribili in mtb.

La spettacolare vallata soleggiata in cui sorge l’antico borgo di La Thuile è circondata dal massiccio del Rutor con il suo maestoso ghiacciaio di 9km quadrati e da quello del Monte Bianco che comprende la vetta più alta d’Europa con i suoi 4.810 m.

Ci troviamo nel comune più occidentale della Valle d’Aosta, il quale è separato dalla Francia dal Colle del Piccolo San Bernardo, un valico che ha reso possibili gli stanziamenti nell’area sin dall’epoca romana.

L’etimologia del nome La Thuile viene infatti dalla parola latina “tegula” (tegola) ad indicare i tetti delle case locali che già allora erano ricoperte dalle “lose”,  tipici lastroni provenienti dalle cave di pietra situate nelle immediate vicinanze.

Oltre ad ammirare la particolare architettura di queste abitazioni rustiche, i turisti che visitano La Thuile possono recarsi anche alle vicine Cascate Rutorine, raggiungibili da un sentiero panoramico facilmente percorribile a piedi che termina solamente a 3 km dal centro abitato.

Per chi invece preferisce gli sport invernali, sempre dal centro è possibile raggiungere con la telecabina il comprensorio sciistico italo-francese di Les Suches che dispone di oltre 160 km di piste da sci.