ENDURO WORLD SERIES: I RISULTATI DEL TEAM CMC NELLE FINALI IN LIGURIA

foto1_lentiai
“4 CIME TROPHY”, BUONA LA PRIMA A LENTIAI
24 settembre 2018
00001_foto
ENDURO PER TUTTI: Il 14 OTTOBRE AD ALANO C’E’ IL ROUND 2 DEL “4 CIME ENDURO TROPHY”
9 ottobre 2018
Show all

ENDURO WORLD SERIES: I RISULTATI DEL TEAM CMC NELLE FINALI IN LIGURIA

a_ok_DSC2107

02-10-2018/ Nell’ultimo week-end di settembre appena trascorso a Finale Ligure (Savona), sugli spettacolari sentieri tra le montagne e il mare della Liguria, è andato in scena il round finale, l’ottavo della stagione, dell’ EWS – Enduro World Series il challenge mondiale dell’enduro in mountain bike.

I rider del Team CMC, squadra italiana con sede a Valdobbiadene (Treviso), hanno dato il massimo per chiudere al meglio la stagione iridata con questa prova “in casa”. A Finale Ligure il sammarinese Nicola Casadei ha ottenuto un più che onorevole 30° posto. Buono anche il 63° posto del bellunese di Mel Erwin Ronzon. Stiamo parlando della classifca assoluta che ha visto i nostri confrontarsi con il gotha mndiale della specialità. La vittoria del round italiano è andata all’americano Richie Rude sui francesi Damien Oton e Kevin Miquel mentre l’australiano Sam Hill, che qui ha corso di rimessa chiudendo al 9° posto, ha fatto suo il titolo EWS 2018.

a_IMG_7255

Tra gli under21 bene i giovani del Team CMC che rappresentano il futuro dell’enduro italiano: 13° il bellunese di Feltre Roberto Paludetto e 14° il romagnolo di Imola Matteo Saccon. Non ha terminato la sua prova l’altro romagnolo di Borgo Tossignano Mirco Vendemmia che però quest’anno è riuscito nell’impresa di salire sul podio mondiale nella gara in Slovenia a luglio. Un Vendemmia non al 100% della forma perché alle prese con il virus della mononucleosi, purtroppo presente a debilitarlo già da tempo ma scoperto solo in questo finale di stagione dopo accurati esami medici.

a_Vendemmia_41595369872_ba167a983b_h

 “Siamo molto soddisfatti. Abbiamo affrontato per il terzo anno consecutivo il circuito EWS. La squadra è cresciuta molto dal punto di vista tecnico, abbiamo fatto dei miglioramenti e ci sono stati dei notevoli passi avanti su tutti i fronti. Casadei e Ronzon praticamente sono stati quasi sempre i migliori italiani. Abbiamo centrato il primo podio di sempre per l’Italia in questa specialità, tra gli under21 con Vendemmia che adesso si stà curando per tornare davvero al top nella prossima stagione. Anche Paludetto e Saccon tra gli under sono stati costantemente con i migliori Top10/15. Se a questo aggiungiamo le vittorie di Casadei nel circuito Superenduro e nel nuovo circuito continentale direi che possiamo essere molto contenti e orgogliosi del lavoro fatto. Ma soprattutto questi risultati ci permettono di partire con delle basi solide nel 2019  e guardare con fiducia alla prossima stagione dove puntiamo a crescere ancora in Italia e ai massimi livelli mondiali dell’enduro mtb” spiega il team manager Davide Geronazzo.

a_ok_erwin__DSC2132

 

Full results #round8 Finale Ligure & #overall EWS 2018:
http://www.enduroworldseries.com/results/2018-round-8-finale-ligure-italy/